Aggregatore Risorse

SOLAS e VGM: una guida attraverso le normative

SOLAS (Security of Life at Sea - Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita umana in mare) e VGM (Verified Gross Mass - Massa Lorda Verificata): i nostri team di esperti a livello globale sono a disposizione per fornire tutte le informazioni utili prima che qualsiasi container raggiunga il terminal portuale del vettore.

Spedisci merci in tutto il mondo? Sai che, in quanto mittente della spedizione, sei tenuto a fornire al vettore un peso totale accurato e affidabile del container?

A seguito del numero di incidenti rilevanti collegati a dichiarazioni inesatte sul peso del container di spedizione, l'Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) in collaborazione con i rappresentanti del settore ha adottato norme specifiche nell'ambito della Convenzione sulla salvaguardia della vita uman in mare (SOLAS) per garantire che vengano indicati pesi affidabili dei container.

Ai sensi di queste regole, il mittente deve fornire al vettore oceanico la massa lorda verificata (VGM) del container, compreso il peso delle merci, il peso di tutte le attrezzature e i materiali di carico, del pagliolo e la tara (peso del container). Tali requisiti influiranno sulla comunicazione, sull'infrastruttura e sui processi di tutti i partecipanti alla Supply Chain. I nostri team di esperti sono a disposizione per fornire tutte le informazioni utili prima che qualsiasi container raggiunga il terminal portuale del vettore.

Puoi accedere alla tua spedizione e inviare i dettagli VGM a Kuehne+Nagel utilizzando il link o il codice QR sulla conferma della prenotazione disponibile nella sezione VGM dedicata.

Esistono diverse linee guida e regolamenti di attuazione vigenti in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni, vedi sotto:

Desideri maggiori informazioni? Dai un'occhiata alle nostre domande frequenti.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, mettiti in contatto con uno dei nostri esperti.


Informazioni generali

La Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita umana in mare (SOLAS) fu introdotta nel 1914 in seguito al naufragio del Titanic avvenuto nel 1912. L'Organizzazione marittima internazionale (IMO) sviluppa e mantiene in vigore la Convenzione SOLAS dal 1948.

La massa lorda verificata (VGM) è il peso totale del carico (peso delle merci, materiale di carico/pallet/dispositivi di scivolamento, pagliolo, materiale di fissaggio più la tara del container).

Il mittente deve fornire al vettore oceanico la VGM del container, unitamente alla firma (che può essere anche elettronica) che identifica la persona responsabile del peso dichiarato. Queste informazioni devono essere fornite al vettore, molto probabilmente prima che il container raggiunga il terminal portuale dello stesso.

Tutti i Paesi membri dell'Organizzazione marittima internazionale (IMO) o di un'Agenzia delle Nazioni Unite, DEVONO attuare la VGM. Alcuni Paesi adottano automaticamente questa nuova normativa come norma o legge nazionale, mentre altri prevedono requisiti aggiuntivi.

Questo requisito è stato ritenuto necessario al fine di garantire che i mittenti forniscano al corriere il peso totale accurato e affidabile del container per motivi di sicurezza.Dichiarazioni inesatte sul peso sono state spesso causa di incidenti che hanno comportato danni a beni e persone.

Ai sensi dei requisiti SOLAS, il mittente indicato sulla polizza di carico è la parte responsabile di fornire al vettore marittimo (oceano) ("comandante") e all'operatore del terminal ("delegato terminal") la massa lorda verificata di un container.

Un vettore comune non proprietario della nave (come Kuehne+Nagel) è il mittente nei confronti del vettore oceanico ed è quindi responsabile di segnalare la VGM al vettore in base a quella ricevuta dal mittente.

Misurazione del peso

Sono consentite due metodologie per la rilevazione del peso:

  • Metodo 1: al termine dell'imballaggio e della chiusura di un container, il mittente può pesare o incaricare una terza parte di pesare il contenitore imballato.
  • Metodo 2: il mittente o, previo accordo dello stesso, una terza parte può pesare tutti i colli e gli articoli del carico, compresi pallet, paglioli e altro materiale di imballaggio e fissaggio da imballare nel contenitore, e aggiungere la tara del container alla somma del peso del contenuto del contenitore. 

Maggiori informazioni e spiegazioni sono disponibili sul sito web del WSC (World Shipping Council). 

La tara del container è indicata sullo sportello dello stesso. Alcune linee di spedizione forniscono informazioni sul peso dei container disponibili sui loro siti Web. Se sono state effettuate riparazioni al container, in caso di pavimenti di legno bagnati o per altri motivi, la tara ufficiale del container potrebbe variare.

Legalmente, il container può essere pesato al terminal. Tuttavia, non tutti i terminali dispongono dell'infrastruttura per eseguire questo servizio, soprattutto se si considera l'enorme volume di container che passano attraverso un terminal. Pesare i container al porto potrebbe comportare una congestione e ritardi sostanziali, quindi è sempre necessario tenerne conto.

Requisiti

Gli elementi di dati richiesti che i mittenti devono fornire a Kuehne+Nagel sono:

  1. VGM per container;
  2. Firma (nome in maiuscolo per EDI) della persona autorizzata che dichiara il peso e i dettagli dell'azienda; e
  3. Ulteriori informazioni e/o documenti, se richiesti dalle autorità statali (governative) competenti.

Il nostro orario limite per la VGM varia da un porto all'altro, in quanto l'applicazione delle normative VGM resta di competenza delle autorità statali locali (governo) responsabili degli affari marittimi.

Monitoriamo costantemente lo stato della VGM attraverso avvisi per garantire l'invio tempestivo della VGM al fine di evitare la possibilità di "non caricare".

Uno dei nostri esperti di trasporto marittimo ti contatterà in caso di mancata VGM.

Il vettore e l'operatore del terminal non devono caricare un container imballato a bordo di una nave a meno che non abbiano la VGM di quel container.

Responsabilità e privacy

Quando operiamo in veste di appaltatori, caricando e pesando il container per conto e a nome del mittente, il mittente indicato nella B/L o SWB del vettore è responsabile della comunicazione della VGM al vettore. Limitiamo le nostre responsabilità nei confronti del mittente sulla base dei termini e delle condizioni e/o del contratto con il cliente stipulato separatamente.

Le agenzie/autorità governative, come la Guardia costiera negli Stati Uniti e la Guardia costiera e marittima nel Regno Unito, sono responsabili di garantire che i mittenti rispettino i requisiti.

La blockchain è un elenco in continua crescita di voci concatenate in ordine cronologico che vengono archiviate e strutturate in registri o "blocchi". Abbiamo progettato la soluzione blockchain VGM per soddisfare rigorosamente tutti i requisiti del settore in materia di riservatezza, privacy dei dati e normative riguardanti le informazioni di identificazione personale che si aggiungono alle caratteristiche naturali di immutabilità e tracciabilità della blockchain. Pertanto, la privacy delle informazioni VGM è garantita in ogni momento.

Per le spedizioni dai porti italiani, il mittente deve fornire ulteriori informazioni di contatto compilando i campi "Telefono" ed "E-mail" nel nostro portale. Se viene inoltre selezionato il Metodo 1 (Misurazione del peso), il mittente deve inserire l'ID della bilancia utilizzata per la misurazione del peso nel campo "Bilancia".

Hai bisogno di consulenza?

i nostri esperti nel trasporto marittimo

Contatta i nostri esperti nel Trasporto Marittimo

Invia la tua richiesta adesso